Vai al contenuto

Il cemento: materiale o finitura?

Se nomino Le Corbusier, Per Luigi Nervi, Carlo Scarpa, Oscar Niemeyer, Tadao Ando, Kenzo Tange, a te cosa ricorda?

A me, oltre a ricordare nitidamente le pagine del libro di Storia dell’Architettura, fa tornare immediatamente alla mente immagini di imponenti elementi architettonici in cemento armato a vista – o calcestruzzo faccia a vista – che caratterizzavano gli edifici realizzati tra gli anni ’60 e ’70.

 

Esso era ottenuto semplicemente non rivestendo la struttura portante, lasciando quindi a vista il calcestruzzo con le venature derivanti dalle cassaforme in legno, la granulometria degli inerti (sassi, sabbia, etc) e il colore del cemento utilizzato. La perizia delle maestranze era nella realizzazione delle cassaforme e nel loro smontaggio finale (detto disarmo). Ma, per il resto, la finitura era demandata alla sola materia.

Certo, un bell’azzardo. Ma, a quei tempi, gli architetti avevano coraggio ed amavano sperimentare.
Per giungere ai giorni nostri, siamo forse un po’ meno coraggiosi, ma non abbiamo perso la passione per la materia, e quindi riproduciamo quel cemento faccia a vista con i materiali più diversi. Soprattutto se il gusto del Cliente di turno ci porta verso quell’industrial che fa tanto international – newyork – loft.

Ad oggi, possiamo avere una parete o un pavimento simil cementoavista utilizzando grès porcellanato, pittura, resina, pannelli di materiali vari (cemento incluso) che riproducono precisamente l’effetto oppure vero e proprio cemento miscelato con polimeri che ne migliorano la resa.

Proviamo con un test?
Per ogni immagine, prova ad indovinare il materiale utilizzato.
In basso, troverai la soluzione. E fammi sapere quanti ne hai indovinati!

 

  1. cemento
  2. microcemento
  3. pannelli in cemento
  4. resina
  5. cemento
  6. pittura
  7. microcemento
  8. resina
  9. cemento

Confessione:  il test lo sto facendo anche io, quindi non esitare a comunicarmi gli eventuali errori!

Credits: my Pinterest

2 risposte »

Dai, dai... dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Patrizia Burato a Roma, RM, IT su Houzz

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Quanti siamo?

  • 352,025 coraggiosi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: