Vai al contenuto

One Central Park | Jean Nouvel

Jean Nouvel

Siamo a Sydney, in Australia.
Jean Nouvel per il design, Patrick Blanc per le pareti verdi.
Esatto, pareti verdi.
Uh, come vanno di moda in questo periodo!
Ai giorni nostri, se sei architetto e non fai nemmeno un giardino verticale da qualche parte, non vali proprio niente. Ma niente niente, eh!

Proprio il botanico Patrick Blanc ne ha sparse un po’ dappertutto, tra Madrid, Parigi, Dubai, Tokyo, Sydney, Berlino, Kuala Lumpur, San Francisco. Sotto casa mia ancora no, ma non mi sorprenderebbe…
A Parigi, per realizzare l’Oasis d’Aboukir ha impiegato circa due mesi e, a copertura dei duecentocinquanta metri quadri della parete, sono state impiegate duecentotrenta specie di piante per un totale di settemilaseicento arbusti.

A Sydney, Blanc e Nouvel hanno realizzato un edificio dove si vive in armonia con la natura. Il parco pubblico si arrampica sulla facciata in vetro, tramite l’utilizzo di 250 specie di fiori e piante australiane. In questo modo le gemme e le fioriture della vegetazione formano una sorta di composizione musicale.
In alto, una mensola, a sbalzo sul vuoto tra i due edifici, individua gli attici più lussuosi. Al di sotto di essa, un gruppo di specchi motorizzati cattura la luce del sole, dirigendo i raggi del sole verso il basso, sui giardini. Dopo il tramonto, la struttura si trasforma in una installazione d’arte dell’artista della luce Yann Kersalé, che, tramite un insieme di led, realizza una specie di fuoco d’artificio in movimento nel cielo.

Landscape is architecture. So at One Central Park, we have created a kind of continuity between the park and the buildings, so the façades literally extend the park into the sky. By miming what can exist in Australian nature, we are proposing a new form of high-rise living in direct contact with nature.‘ (Jean Nouvel)

Paesaggio è architettura. Così al One Central Park, abbiamo creato una sorta di continuità tra il parco e gli edifici, in modo che le facciate estendano letteralmente il parco verso il cielo. Imitando ciò che esiste nella natura australiana, noi stiamo proponendo una nuova forma di vita in grattacielo a diretto contatto con la natura.‘ (Jean Nouvel)

Che dire?
Bello, estremamente originale nel design, innovativo nella realizzazione.
Un attico con tre camere da letto, due bagni, cucina a vista e finiture di lusso?
Perché no… con soli 2.295.000 $ è vostro!
Credo siano dollari australiani, quindi tranquilli: sono solo 2.000.000 $ americani. Circa.

OneCentralPark_Penthouse floorplan

 

Credits: ArchDaily website, Images courtesy of Frasers Property Australia and Sekisui House Australia e Central Park Sydney website.

7 risposte »

Dai, dai... dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Patrizia Burato a Roma, RM, IT su Houzz

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Quanti siamo?

  • 360,187 coraggiosi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: