Vai al contenuto

Charline de Luca: le scarpe di un’architetto.

| English version below

Di Carlotta – perchè in realtà è così che si chiama – mi hanno colpito la giovane età e l’ostinazione.
Qualità che assieme l’hanno portata a seguire i sui sogni, le sue passioni ed il suo talento.

Charline de Luca

Lei è architetto. Un architetto risultato di scuole internazionali romane ed università newyorkese.
Eppure, nonostante il suo lavoro nientemale nella scuderia di architetti di Fendi, le scarpe erano il suo chiodo fisso.
Ma non le scarpe intese come ogni donna potrebbe intenderle, bensì le scarpe disegnate, progettate, studiate e scomposte nei loro elementi primari.
E giù a fare schizzi, tra un lavoro serio e l’altro.
Me la immagino lì, magari nel corso di una noiosissima telefonata riguardante il costo di un progetto, a scarabocchiare su un qualsiasi foglio quadretti… scarpe, scarpe, scarpe…

Lei ha avuto il coraggio che ognuno di noi dovrebbe avere. Me compresa.
Ha mollato tutto per inseguire la sua passione.
Central Saint Martins College of Fashion fu. Anno 2010.
E di lì, nel 2012 Charline è stata nominata terza al “Who’s on Next?”, competizione internazionale organizzata da Vogue Italia e Altaroma. La scarpa Zaha della collezione Autunno/Inverno 2012/2013 è stata selezionata da Valerie Steele, curatrice al Museum of the Fashion Institute of Technology di New York per la mostra “Shoe Obsession”.
A soli 25 anni, la designer Charline De Luca può essere definita Architetto delle scarpe.
Le sue scarpe sono interamente realizzate in Italia, con materiali di prima qualità. Forme e geometrie ispirate al lavoro di architetti ed artisti sono un omaggio della sua produzione alla creatività pura.
Certo… è l’ultima arrivata, deve sottostare a regole non scritte che sono sinonimo di gavetta …star che si aspettano omaggi, riviste che pretendono l’intera collezione per fotografarla…
Ma, visti i risultati… vorrei avere tanti anni in meno e seguire le sue orme!!!

Ed ecco cosa indosserei…

| Of Charlotte – because in reality that’s how she’s called – I was impressed by the young age and stubbornness.
Quality which together led her to follow her dreams, her passions and her talent.

She is an architect. An architect result of roman international schools and university in New York.
Yet, despite his pretty good work in the stable of Fendi architects, the shoes were her obsession.
But not shoes meant as any woman could interpret them, but the shoes designed, planned and decomposed into their primary elements.
And down to make sketches, between a serious job and another.
I imagine her, perhaps during a boring phone call relating to the cost of a project, doodling on any paper… shoes, shoes, shoes …

She had the courage that each of us should have. Including me.
He dropped everything to pursue his passion.
Central Saint Martins College of Fashion was. Year 2010.
And then, in 2012 Charline has been named third best at “Who’s on Next?”, the international competition organized by Vogue Italia and Altaroma. Her Zaha shoe from the 2012/13 Autumn Winter collection was selected by Valerie Steele, curator at the Museum of the Fashion Institute of Technology in New York for the exhibit “Shoe Obsession”.
At only 25, shoe designer Charline De Luca can be defined a shoe Architect.
Her shoes are entirely made in Italy with high quality materials. Shapes and geometries inspired by the work of artists and architects are a tribute of its production to the pure creativity.
Sure … she is the latest, she must comply with the unwritten rules that are synonymous with mess …star who expect freebies, magazines pretending to photograph the entire collection…
But, given the results … I would be so many years younger and follow in her footsteps!!!

And here’s what I would wear…

Credits: Charline De Luca website

Dai, dai... dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Patrizia Burato a Roma, RM, IT su Houzz

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Quanti siamo?

  • 348,500 coraggiosi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: