Vai al contenuto

Architè! Er Salone???

Che nun è er Salone de casa mia, ma è il Salone del Mobile.
Quella Milano Design Week di cui tanto si è parlato la scorsa settimana, meta di pellegrinaggi di architetti e designers speranzosi in cerca di chissà.poi.cosa.
Già… chissà.poi.cosa.

Io, ad esempio, che ce so’ annata a ffà?
A parte che in cuor mio ancora me lo chiedo, la risposta ufficiale è ad aggiornarmi.
Nuove tendenze, nuove mode, nuovi stili che si traducono in nuovi mobilicomplementid’arredosanitarirubinetti, e chi più ne ha più ne metta.
E poi, eventi eventi eventi, e Brera e Tortona e locali e temporary stores… che l’anno prossimo me ce trasferisco pe’ dieci giorni alla Milano Design Week!

MILANO DESIGN WEEK

Cosa ho fatto io veramente veramente veramente?
Il mio Salone del Mobile è durato il tempo di un tardissimo pomeriggio e di una cena, direi circa 5 ore totali.
Si è trattato di andare a casa, cambiarmi come neanche Superman nella cabina telefonica (lavaggio di capelli incluso!), indossare delle spettacolari tacco10 e correre… A prendere un taxi, ad incontrare il mio Capo, a chiacchierare con dei possibili partners, a cercare un taxi, ad ascoltare Fuksas, a cercare qualcosa da bere, a cercare il luogo della cena, a sedermi a tavola, a mangiare tutto nonostante la dieta ferrea, a ricercare un taxi, e poi il trafficotrafficotraffico primadopodurante… oddio, mi sento stanca solo a rileggere!

Cosa ho imparato da questa esperienza?
Uhmmm…
Che le scarpe tacco10 non vanno bene per correre. Ma lo sapevamo già.
Che i tassisti milanesi sono dei gran chiacchieroni. E questo forse per alcuni è una sorpresa.
E poi… ah già… beh… Che Milano non è niente male, ecco.

13 risposte »

  1. oh grazie grazie grazie per quel “Milano non è niente male” perchè troppo spesso si leggono nei blog le peggio cose su Milano da parte di gente che non sa amarla, perchè come dico sempre io Milano è come una bella donna che si scopre solo per amore, e se la tratti male, ti ricambia peggio. Milano è x chi la sa apprezzare, certo col salone dà il meglio di sè, ma ha fascino per ogni stagione, e anche giornate orrende, proprio come avviene per le persone. Bacio

    Mi piace

      • Anche per questa è stata la mia “prima volta” e solo FuoriSalone…prossimo anno mi sono ripromessa di andare anche in Fiera. Comunque ti consiglio (nel caso non ci fossi mai stata) la fiera di Parigi, Maison & Objet…bellissima

        Mi piace

  2. Beh… Milano mi ricorda il primo lavoro serio e volutamente cercato, la nascita della figlia e tanti amici.
    Sicuramente è un altro mondo rispetto a Roma, che conosco, anche se non ci ho mai abitato. Diciamo che entrambe hanno mille facce sconosciute che meritano di essere esplorate.
    Un caro saluto

    Mi piace

  3. Anche per questa è stata la mia “prima volta” e solo FuoriSalone…prossimo anno mi sono ripromessa di andare anche in Fiera. Comunque ti consiglio (nel caso non ci fossi mai stata) la fiera di Parigi, Maison & Objet…bellissima

    Mi piace

Dai, dai... dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Patrizia Burato a Roma, RM, IT su Houzz

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Sei curioso?

L'architettura a portata di mouse!

|architettura e formazione continua a portata di mouse|

Consigliato da Archidipity

|per non smettere mai di imparare|

Quanti siamo?

  • 339,287 coraggiosi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: