Vai al contenuto

Baxter e Moncler

| English version below |

Divani che paiono piumini imbottiti, piumini imbottiti che paiono divani.
Ma non me ne vogliano né BaxterMoncler per questo paragone apparentemente azzardato, perché, in realtà, la mia volontà è quella di accostare due eccellenze, ognuna nel suo ambito.
Questo accostamento è sorto spontaneo ed è derivato dalla sensazione di calore e di accoglienza che i prodotti di questi brands suscitano in me.

Baxter, Chester

I divani Baxter sono il mio sogno da sempre. Sorvolando sugli aspetti etici dovuti all’utilizzo della pelle per i rivestimenti, magnifica ma pur sempre pelle, non posso che rimanere a bocca aperta ogni volta che passo davanti alle vetrine dello show-room romano (che, purtroppo, è vicinissimo a casa mia!). Divani enormi ed avvolgenti, perfetti per accoccolarsi con un libro ed una coperta, magari davanti ad un caminetto acceso, con il profumo inebriante della pelle che evoca ricordi di infanzia ed amore.
E poi le favolose collezioni Moncler: anno dopo anno gli stilisti non fanno che sorprenderci con la raffinatezza e l’originalità dei capi. Dai tempi del giubbotto dei paninari, rigorosamente Moncler, lo stile e la classe si sono evoluti fino a giungere a collezioni eleganti, estremamente preziose e tecnologicamente avanzate.

In entrambi i casi, prodotti di lusso che portano avanti una tradizione senza tempo di estrema ricercatezza.

Ma vediamoli vicini…

Allora? Che ne pensate?
…e poi si parlava di contaminazioni

Credits: Le immagini sono tratte dai siti web di Baxter e Moncler.

| Sofas that look like down jackets, down jackets that look like sofas.
But I do not want neither Baxter nor Moncler to bear me a grudge for this apparently risky comparison, because, in fact, my intention is to juxtapose two excellences within their own areas.
This approach springs up spontaneously and is derived from the feeling of warmth and welcome that the products of these brands arouse in me .

Baxter, Chester

The Baxter sofas has always been my dream. Passing over the ethical issues resulting from the use of the leather lining, but still beautiful leather, I can not but be amazed every time I am in front of the windows of the showroom in Rome (which, unfortunately, is very close to my house!). Huge and wrap-around sofas, perfect for snuggling up with a book and a blanket, perhaps in front of a fireplace, with the heady scent of the leather that evokes childhood and love memories.
And then the fabulous Moncler collections: year after year the designers surprise with the sophistication and originality of the outfits. From the time of the 80s down jackets, strictly Moncler, style and class have evolved until reaching elegant collections, extremely valuable and technologically advanced.
In both cases, luxury products that bring forth a timeless tradition of extreme refinement.

But let’s see them…

So what? What do you think?
…dealing with contaminations

Credits: Baxter and Moncler websites.

2 risposte »

Dai, dai... dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Patrizia Burato a Roma, RM, IT su Houzz

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Quanti siamo?

  • 348,500 coraggiosi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: