Vai al contenuto

Architè! Pago cor bancomat?

Architè, ce l'ha la macchinetta pe'er bancomat, ve'?

Esatto, avete letto bene… questa volta non scherzo. Forse scherzano i nostri politici, ma ne dubito.
Io non ho proprio voglia di scherzare. Anzi…

Copio e incollo da Edilportale, in ordine sparso:
L’introduzione dell’obbligo di Pos per gli studi professionali, dal 1° gennaio 2014, frutterà alle banche un utile di oltre due miliardi di euro all’anno….
I professionisti ordinistici – prosegue il comunicato – sono 2.300.000 che dovrebbero dunque installare un Pos con due costi ulteriori: 150 euro circa per il rilascio del bancomat (pari a circa 350 milioni) e altrettanti per il canone. “Insomma – affermano i Consulenti del Lavoro – un regalo da oltre 2 miliardi di euro per il sistema bancario”….
I primi a chiedere al Governo di essere esclusi dall’obbligo di Pos sono stati gli Architetti, sostenendo che “le attività professionali prevedono pagamenti normalmente superiori ai massimali delle carte di debito” e che quindi la categoria sarebbe gravata dai soli costi fissi per l’attivazione e la gestione del Pos, a fronte di un suo totale inutilizzo….

Giuro. Non ne sapevo niente.
Ho ricevuto la mail con questa notizia qualche giorno fa. E non potevo credere ai miei occhi.
Qui un Ma che, davvero? è l’unico commento che si possa fare.
Posso comprendere che, pensando ai medici o agli avvocati, ciò possa avere un senso.
Ma le nostre parcelle, ammesso che ci vengano pagate, hanno importi che superano i massimali dei bancomat. Inoltre, già da tempo, possiamo ricevere  pagamenti solo tramite bonifico bancario.
CO.SA.VAN.NO.DI.CEN.DO.QUE.STI.QUI???

E’ una trovata assolutamente senza senso.
Quando smetteranno i nostri governanti di sparare baggianate galattiche come questa?

Facciamo un esempio a caso….
L’architetto XY, visti i tempi che corrono, emette una sola fattura in un anno, dell’importo di 1.500 euro.
Che famo, architè, je pago un po’ oggi, un po’ domani e un po’ dopodomani?
Così l’Architè je deve corre’ dietro tre volte pe’fasse pagà anziché una??
Ma alla domanda iniziale scritta lassù, ‘n è mejio risponne No, er bancomat nun ce l’ho, me devi fa’ er bonifico ???
Nel frattempo, paga l’uso e la gestione del POS alla banca… co’ quei millecinque che je dovrebbero servì pe’ magnà.

No, io ve lo dico…
Se questa caxxxata dovesse diventare veramente obbligatoria, è la volta buona che chiedo asilo politico al Congo Belga. 

Ma in fondo, siamo il paese in cui i musei sono chiusi di lunedì...

Ma in fondo, siamo il paese in cui i musei sono chiusi di lunedì…

9 risposte »

  1. Se i vostri onorari superano i canonici 1.500€ del bancomat, allora siete ricchi!
    E va bene la banche sono povere. Col prelievo forzoso fanno loro lka cresta! Quindi si devono sostenere.
    Comunque gli ordini professionali che incassano micro somme (sotto i 1500€) credo che siano pochine. Però forse mi sbaglio.
    Chiedi asilo al Congo Belga? Forse non ti conviene.

    Mi piace

  2. Nonostante quasi tutti abbiano protestato questi vanno avanti. Ma del resto la classe politica pensa all’animaccia sua e non ai bisogni di noi cittadini.

    La cosa bella è che, come con l’assicurazione, non ci sono specificate multe in caso di inadempienza, quindi …

    Gli Ordini, mi chiedo, che cazz fanno? A che servono? NON tutelano nessuno, NON agevolano nessuno… ci sarebbe da sfancularli e basta…

    Mi piace

    • Mamma mia, quanto mi trovi d’accordo!!!!
      Ho twittato questo post all’Ordine degli Architetti di Roma, accompagnato dal testo ‘E voi cosa fate?’. Nessuna risposta.
      Invece sono stata ‘condivisa’ da Edilportale!!

      Mi piace

Dai, dai... dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Patrizia Burato a Roma, RM, IT su Houzz

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Quanti siamo?

  • 348,902 coraggiosi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: