Vai al contenuto

Illy e Matteo Thun

Io adoro Matteo Thun. Come architetto e come designer.
E adoro bere il caffè Illy proprio per colpa delle sue tazzine.

La tazzina per espresso Illy, creata da Matteo Thun nel lontano 1991, ha cambiato il mio modo di bere, e godere, del caffè.
Amo prenderla in mano, ed avere la certezza che non mi scivolerà o non ruoterà su se stessa. Il pollice e l’indice che si toccano, senza scivolare all’interno dell’impugnatura, fanno sempre sorgere in me un sorriso soddisfatto.
Soddisfatto nella constatazione che il design intelligente esiste!

| I love Matteo Thun. As an architect and as a designer.
And I love drinking Illy coffee precisely because of its cups.

The Illy espresso cup, created by Matteo Thun in 1991, has changed the way I drink, and enjoy, coffee.
I love to take it in hand, and have the confidence that it will not slip or rotate on itself. The thumb and forefinger touching, without slipping into the handle, they always arise in me a satisfied smile.
Satisfied with the observation that intelligent design exists!

Thun, Illy

E’ sufficiente analizzare il concept da cui il designer è partito (datato 1989!) per capire che quella sensazione di compiacimento non è dovuta solo all’impugnatura. Il bordo sottile della tazzina, la sua riconoscibilità, la sua capacità di mantenere la temperatura, l’appoggio della tazza nel piattino: sono tutti elementi che concorrono ad esaltare l’esperienza della bevuta, senza che il consumatore ne sia consapevole.

| It’s enough to analyze the concept from which the designer started (dated 1989!) to understand that the feeling of satisfaction is not only due to the handle. The thin edge of the cup, its recognition, its ability to maintain the temperature, the support of the cup in the small plate, they are all elements that contribute to enhance the experience of drinking, without the consumer’s awareness.

Thun, Illy

Inizialmente la serie di tazzine non era stata pensata per la vendita, ma solo per i bar.
E’ bastato poco a Francesco Illy per comprendere che quella tazzina stata diventando una vera e propria icona. Dal 1992 in poi, più di 70 esponenti dell’arte contemporanea internazionale si sono espressi utilizzando proprio la la superficie della tazzina in porcellana come tela bianca per la loro arte.

| Initially, the set of cups was not intended for sale, but only for cafés.
It did not take long to Francesco Illy to realize that this cup was becoming a true icon. Since 1992, more than 70 representatives of international contemporary art expressed using just the surface of the cup in porcelain as blank canvas for their art.

Illy, Thun

Ed io sono andata fuori di testa! Le avrei volute tutte… Alcuni di quei set di tazzine hanno raggiunto quotazioni degne di vere e proprie opere d’arte.

| And I’m freaked out! I’d have wanted all … Some of those sets of cups have reached quotations worthy of true works of art.

La collezione Arti e mestieri ‘La creatività non ha confini’ del 1993 (artisti vari) attualmente vale circa 800 euro.

The collection Arti e mestieri ‘La creatività non ha confini’ of 1993 (various artists) currently is worth about 800 euros.

| Credits: http://www.lucacattaneo.net |

L’edizione speciale Slow Food di Simone Meentzen (1993) ha raggiunto i 1600 euro.

| The special edition Slow Food by Simone Meentzen (1993) reached 1600 euros.

| Credits: http://www.lucacattaneo.net |
 

Nel frattempo, Thun ha continuato con la sua ricerca per Illy, ideando nel 2005 una serie di accessori basic per i bar, che offrissero una qualità elevata ad un basso costo.
La lattiera è semplicemente favolosa!

| Meanwhile, Thun continued with his research for Illy, creating in 2005 a series of basic accessories for cafés, that offered a high quality at a low cost.
The milk pitcher is simply fabulous!

Thun, Illy

E la versione trasparente della tipica tazzina Illy (2003)? Ancora più essenziale nel suo rivelare i diversi strati di un caffè espresso.

| And the transparent version of the typical Illy cup (2003)? Even more essential in showing the different layers of an espresso.

Thun, Illy

Combinare forma e funzione con il design: il segreto per tramutare un oggetto in icona.
E Matteo Thun, in questo, è bravissimo!

| Combining form and function with design: the secret to transform an object into an icon.
And Matteo Thun is very good at this!

| Credits: click on images |

Dai, dai... dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Patrizia Burato a Roma, RM, IT su Houzz

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Quanti siamo?

  • 357,670 coraggiosi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: