Vai al contenuto

Un architetto @Castelfalfi.

Come architetto, non capita facilmente che mi emozioni.

Recentemente ho sentito le ginocchia tremare davanti alle opere di Mark Rothko, ospitate alla Tate Modern di Londra (opera degli architetti Herzog & de Meuron), e durante la visita al Getty Center di Los Angeles (opera di Richard Meier).
Potete quindi immaginare la mia sorpresa nel sentire il cuore battere velocemente durante la visita al cantiere di Castelfalfi!

il cantiere del Borgo

il cantiere del Borgo

Sono rimasta affascinata e conquistata dal tipo di intervento che si sta effettuando.
Il Borgo, abbandonato fino a pochi anni fa, è stato interamente (con eccezione di pochissime unità) acquistato nel 2007 da TUI AG, società tedesca leader nel settore turistico. Da allora, è stato svolto un lungo ed approfondito lavoro di progettazione del recupero dell’area, a stretto contatto con le autorità locali e con i residenti.

Castelfalfi è un antico borgo medievale, in cui si notano perfino tracce del periodo mediceo. L’edificio principale è il Castello, dal quale si domina l’intera campagna circostante. Il nucleo originale del Borgo è stato riorganizzato per ospitare residenze e negozi. All’interno della tenuta, di ben 11 kmq, saranno recuperati anche i casali esistenti e solo lo 0,03% della superficie sarà interessato da nuove costruzioni, tra cui altri due alberghi a quattro e cinque stelle.

Le Piscine in fase di completamento

Le Piscine in fase di completamento

Attualmente sono stati completati il ristorante Il Rosmarino e l’albergo La Tabaccaia. Proprio quest’ultimo vede il recupero della originaria struttura di manifattura di tabacchi, caratteristica che si può scorgere guardando i soffitti con le originali travi in legno ed i mattoni anneriti dall’antico uso.
Nel mese di giugno saranno consegnati i primi appartamenti e saranno inaugurate Le Piscine, anch’esse risultato del recupero delle vasche esistenti all’interno del borgo. Il cantiere relativo a questi interventi è stato aperto nel gennaio 2012: solo 18 mesi per eseguire la ristrutturazione di 41 appartamenti e di 4 piscine!!
Per il 2014 è previsto il completamento del restauro del Castello, che ospiterà un ristorante (con chef stellato!) ed un bar, entrambi con vista mozzafiato sul campo da golf e sulla campagna circostante.
E, a proposito di campo da golf, è anch’esso il risultato del recupero del campo esistente. Attualmente è considerato il più bello di tutta la Toscana ed uno dei più difficili d’Italia per le sue pendenze: spettacolare la nona buca, con un par-3 che porta ad un green circondato dall’acqua, a 35 metri di altezza!

Il Castello visto dal Borgo

Il Castello visto dal Borgo

Il cantiere del Castello

Il cantiere del Castello

Ma Castelfalfi è soprattutto sviluppo sostenibile.
Tutti gli appartamenti hanno una certificazione energetica in classe B. Risultato assolutamente eccezionale per una ristrutturazione, ma effettivamente le tecnologie costruttive utilizzate per il recupero sono altrettanto eccezionali. Un esempio su tutti: l’isolamento delle pareti esterne dei fabbricati residenziali è affidato ad un pacchetto di incannucciato e calce. Estremamente efficiente e con un impatto ambientale pari a zero!

Il rivestimento a cappotto delle facciate

Il rivestimento a cappotto delle facciate

Inoltre, la proprietà è completamente autosufficiente per l’approvvigionamento idrico. Il resort possiede, al suo interno,  pozzi e laghi che interverranno nell’impianto di riciclo delle acque che sarà costruito a breve.
Per riscaldamento e condizionamento, il 60% dell’energia verrà prodotta da un generatore centrale a bio-masse, che produrrà anche più di 1 megawatt di energia per l’intero complesso.
L’80% dei materiali da costruzione utilizzati è italiano, così come sono italiane (la maggior parte toscane!) le imprese che stanno partecipando alla realizzazione. Ed italiani sono i progettisti!
Una nuova viabilità porterà il traffico lontano dal centro del Borgo, riducendo così l’inquinamento acustico ed ambientale.
Nel complesso, in tutti gli ambienti e costruzioni sono mantenuti gli standard ambientali e sostenibili richiesti dalla certificazione di Ecoresort.
Tutto questo a solo un’ora da Firenze.

Una volta originale all'interno degli appartamenti

Una volta originale all’interno degli appartamenti

Un nuovo solaio

Un nuovo solaio

Ma non è finita qui.
Perché va assolutamente detto che i prezzi di acquisto sono decisamente accessibili.
Un appartamento di 50 mq nel complesso La Terrazza (con piscina privata condominiale!) costa circa 230.000 €. Una villa sul campo da golf, che sarà costruita solo dopo l’acquisto e quindi con interior design personalizzato, ha un prezzo di circa 1.2 milioni per 220 mq. E ci sono infinite altre soluzioni.
Inoltre, è possibile affittare gli immobili tramite l’organizzazione della Tenuta, con delle tariffe stimate che partono dai 500€/settimana per gli appartamenti con una camera da letto.
Tutti i proprietari saranno iscritti gratuitamente al Golf e potranno godere di tariffe agevolate per tutti i servizi del Resort.

La vista da La Terrazza

La vista da La Terrazza

La piscina del complesso La Terrazza

La piscina del complesso La Terrazza

Ora è più chiaro il motivo del mio batticuore?
Non nascondo che anche la mia famiglia sta valutando le numerosissime opportunità immobiliari del Toscana Resort Castelfalfi!

Furto del casco da cantiere!

Furto del casco da cantiere!

Se, oltre a tutto quanto appena descritto, volete scoprire come trascorrere del tempo a Castelfalfi, guardate qui e qui!

Ps: L’ho mai detto di aver fatto la tesi di laurea in Problemi Statici del Restauro? Praticamente progettai un intervento analogo a quello di Castelfalfi!

2 risposte »

Dai, dai... dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Patrizia Burato a Roma, RM, IT su Houzz

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Quanti siamo?

  • 360,187 coraggiosi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: