Vai al contenuto

Architè! E il Cliente.

[C il Cliente, A l’ Architetto]

C: Bene, Architetto, allora abbiamo deciso. Sarà lei a seguire la ristrutturazione della nostra casa. E mi raccomando la vista su San Pietro….

A: Va bene, gentile Cliente, ne sono onorata. E non si preoccupi… San Pietro non lo sposto!

C: Ah a proposito… il pavimento lo vogliamo bianco.

A: Bianco? Nel senso di parquet bianco? Ricordate che avete una bambina piccola ed un pastore tedesco… Non è il tipo di pavimento più adatto, magari troviamo qualcosa di chiaro ma non bianco puro, che ne pensate?

C: No, Architetto, non si preoccupi. Lo desideriamo bianco, non ci interessano i problemi di pulizia e di manutenzione.

PARQUET ebanoPassano i mesi, e l’Architetto progetta una casa con il pavimento in parquet bianco. Materiale che caratterizza fortemente lo stile ed il design degli ambienti.
Giunge il momento della scelta dei materiali. L’architetto presenta cataloghi vari al Cliente, compreso quello del parquet, andando a colpo sicuro sulla gamma dei bianchi.
Ma poi, capita casualmente su una pagina qualsiasi del catalogo [quella qui accanto] dove viene mostrato un ambiente con pavimento in parquet ebano, e l’Architetto, senza nemmeno rendersene conto, esclama un

A: Bellissimo questo pavimento!

Patatrac!

C: Vero! Veramente bello… Voglio questo!!!

A: Ma è sicuro? Lei ha sempre detto che il parquet bianco era indiscutibile… Mi faccia pensare… Dobbiamo rivedere il progetto… La casa cambia completamente… Tutti i materiali ed i colori già scelti… Lei si rende conto, vero?

C: Si, ma voglio questo.

Gulp. L’Architetto deglutisce, maledicendo il momento in cui ha espresso un giudizio positivo su quell’immagine. E, nel giro di un fine settimana, rivede mentalmente tutto il progetto, pronta a metterlo su carta entro la scadenza concordata.
Poi una telefonata…
C: Architetto!!! Ho visto un pavimento bellissimo in alternativa a quello in ebano! Ho ripensato a ciò che mi ha detto ed effettivamente non voglio rivedere le scelte già fatte. Le mando l’immagine.
Arriva la foto di un parquet in noce con venature in evidenza. Ancora scuro, ma già più gestibile rispetto all’ebano!
A: Va bene, allora procedo con questo.

L’Architetto sta lavorando sul computo metrico estimativo. E’ questa la fase delle Ipotesi A, Ipotesi B, Ipotesi C… D, E, F, eccecc.
Il parquet può avere prezzi molto vari, quindi, mantenendo la stessa tonalità calda, si prendono in esame i diversi formati, finiture superficiali, ecc.
Ma ecco che il Cliente propone la visita da un suo amico, che, guardaunpo’, vende proprio parquet.

I due si recano in questo showroom. Un luogo fantastico, pieno di campioni di ogni genere di materiale, e tutti di ottima qualità.
Incominciano ad esaminare i campioni di parquet. E, niente…. indovinate un po’ il colore dei due campioni selezionati?

parquet

Non so se l’immagine rende giustizia ai colori: uno è una specie di bianco/beige, l’altro è grigio/nocciola con le venature bianche.

E quindi? Quindi siamo tornati al parquet praticamente bianco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

😆

Temo che non sia finita qui……..

 

Ps: Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale 😉

4 risposte »

  1. Potrebbe anche darsi che il cliente parta con una certa idea in testa ma poi,man mano che il progetto prende forma per mano dell’architetto ,il quale propone (in quanto architetto) soluzioni a cui il cliente ( in quanto cliente) non aveva pensato,quest’ultimo si accorga che determinate idee di partenza andavano quantomeno riconsiderate!!
    Volubilità del cliente??
    Oppure apertura mentale alle proposte di un architetto competente??

    Mi piace

Dai, dai... dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Patrizia Burato a Roma, RM, IT su Houzz

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Quanti siamo?

  • 348,902 coraggiosi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: